Non sempre ci rendiamo conto del grande potere che abbiamo quando decidiamo cosa fare del nostro denaro. Scegliere una banca etica e allineata con il mondo che vorremmo è senz’altro uno dei primi doveri di un cittadino consapevole.

Le grandi banche centralizzate ad esempio sono i principali investitori per tutte le industrie più dannose per l’ambiente. Sono anche responsabili dei recenti collassi economici che hanno causato a milioni di persone nel mondo di perdere il lavoro, al loro casa e i loro risparmi. Queste grandi banche usano i depositi dei loro clienti per creare prestiti capestro, mantenendo la società in stato di crisi costante e finanziando le grandi multinazionali.

E’ questo il tipo di mondo che vuoi continuare a supportare con il tuo denaro? Se non è così, la prima cosa da fare è togliere i tuoi soldi dalle grandi banche centralizzate e trovare una banca locale che investa in buoni progetti per la comunità.

In Italia tra le scelte migliori abbiamo Banca Etica, Poste Italiane, e tutte le banche di credito cooperativo (ma attenzione che non facciano parte di circuiti più grandi, come ad esempio Cariparma/Carispezia/Friuladria che fanno parte del gruppo Credit Agricole).
In generale, più un gruppo bancario è grande (spesso banche più piccole fanno parte di gruppi allargati), più c’è il rischio che vi sia una condotta poco etica.


La migliore scelta in assoluto? Banca Etica

Secondo noi la migliore scelta in assoluto in Italia è Banca Etica, una banca che batte tutte le altre in quanto a etica, trasparenza e investimenti “buoni” per la comunità.Per perseguire le proprie finalità Banca Etica ha elaborato un Manifesto e sviluppato diversi strumenti di “garanzia etica” per assicurare l’effettiva possibilità di un uso responsabile del denaro.

In questi anni Banca Etica è cresciuta molto, e ormai fornisce varie tipologie di conto adatti a tutte le esigenze, compreso il conto online.


Le banche da evitare a tutti i costi

Se tieni il tuo denaro in una delle banche elencate qui sotto, ti raccomandiamo di toglierlo quanto prima e trovare una migliore alternativa. (fonte per questo elenco)

  1. UniCredit, Italy
  2. Banca Fineco (gruppo Unicredit), Italy
  3. Cariparma/Carispezia/Friuladria (gruppo Credit Agricole), Italy
  4. Bank of America, US
  5. JP Morgan Chase & Co., US
  6. HSBC Holdings, UK
  7. Citigroup, US
  8. Mitsubishi UFJ Financial Group, Japan
  9. Industrial and Commercial Bank
  10. Wells Fargo & Co., US
  11. China Construction Bank Corporation, China
  12. Bank of China, China
  13. Royal Bank of Scotland, UK
  14. BNP Paribas, France
  15. Barclays, UK
  16. Banco Santander, Spain
  17. Agricultural Bank of China, China
  18. Credit Agricole, France
  19. Sumitomo Mitsui Financial Group, Japan
  20. Mizuho Financial Group, Japan
  21. Lloyds Banking Group, UK
  22. Goldman Sachs, US

Approfondimenti:


Fonte per questo articolo: Accademia Infinita